Posts contrassegnato dai tag ‘Censura’

Arrivano le prime censure alle immagini promozionali?

L’arrivo in Europa di Dragon’s Crown, pur rappresentando una crescita del media, pare sia comunque afflitta dal sordido spettro della censura. L’organo internazionale europeo, oltre a utilizzare il PEGI 18 e a sottolineare vari riferimenti sessuali, apporrà sul retro delle confezioni la stessa dicitura che da tempo si può leggere su molti manga. Almeno dopo il “famoso scandalo” di Dragonball: – “Tutti i personaggi del gioco sono maggiorenni e in ogni caso non si tratta di persone realmente esistenti, ma di semplici rappresentazioni grafiche”.

Pur dubitando che il Moige spinga per agire sul codice del gioco, alcune immagini promozionali cominciano ad affiorare in maniera più edulcorata: in questo caso la Trilly nipponica era considerata troppo sexy.

Prima

Quella in alto è l’immagine originale giapponese: la successiva è quella europea: notate quanto sia stata evidenziata la natura non umana della fatina, accentuando i colori delle ali e delle orecchie a punta. Oltre ad “ammorbidire” la visione delle terga.

dopo

Morbosi noi, o loro?

“Quantum Theory”

Per Xbox 360 e PS3

Questa, per quanto possa far sorridere, è solo l’introduzione ad un discorso molto più ampio, che porterà Quantum Theory di Tecmo da mediocre TPS ad ottimo sparatutto. Le argomentazioni verteranno fondamentalmente su due punti:

1)  L’ analisi e conseguente demolizione dei difetti ascritti al gioco.
2)  L’ analisi dei pregi e delle caratteristiche peculiari del titolo.

Ovviamente sarà presa in esame la versione NON censurata del game Tecmo: quella USA.

Vi anticipo solo che – eccetto che per il comparto tecnico e l’online – la campagna ad UN giocatore di Quantum Theory è superiore a quella di Gears of War 3.

A presto.